Archivi tag: socialità

FINE SCUOLA!!!!!

Ciao_animato2

Quanto siete bravi!!!

Un giorno in 3ªH

AL LAVORO!

Difese immunitarie

Altro tipo di attività, da svolgersi con l’app Showbie :

Schermata 2015-04-19 alle 00.04.13

  1. l’insegnante somministra ai ragazzi un questionario con domande a risposta multipla; gli studenti lo compilano motivando la scelta e indicando la fonte utilizzata per ogni item
  2. l’insegnante condivide una prima correzione online degli esercizi, con l’indicazione dettagliata degli errori
  3. l’insegnante fornisce un documento ( presentazione, filmato, registrazione…) dal quale gli studenti possano dedurre una spiegazione complessiva del tema trattato, per poi correggere gli errori
  4. solo  a ri-consegna avvenuta l’insegnante, dopo viene controllato le correzioni fatte dagli studenti, condivide il correttore completo che contiene un riferimento ai precisi punti del documento (3) proposto
  5. i ragazzi studiano il documento (3), il correttore (4) e in classe chiedono all’insegnante ulteriori spiegazioni
  6. al termine viene verificato l’apprendimento con una prova a risposte aperte

DOCUMENTO (3)

Schermata 2015-04-19 alle 00.00.06
Documento da studiare in seconda battuta

CORRETTORE (4)

per studiare
Correzione TEST

Ah! la verifica è andata benissimo !!!


Visita ad IMBALL NORD

Schermata 2015-04-22 alle 17.17.36
Uscita di ed. ambiente

Pallavolo

Impostare al valore massimo la risoluzione dei video 

Nella pallavolo i due gesti più frequenti sono il palleggio e il bagher.

Per quanto riguarda il palleggio, come si può vedere nel video, alcuni attimi prima di colpire la palla, gli altri superiori naturalmente flessi, le mani vanno posizionate leggermente distanziate, con il palmo verso l’alto; il busto deve essere leggermente piegato in avanti, gli arti inferiori leggermente divaricati e piegati per dare la spinta, non appena la palla avrà toccato le dita.

Nel bagher invece, la posizione di arti inferiori e busto è la stessa, mentre gli arti superiori dovranno essere distesi e uniti davanti al corpo al livello delle mani per poter ricevere la palla nel punto adatto per rilanciarla con maggior precisione ed efficacia.