Archivi tag: digitale

Un giorno in 3ªH

AL LAVORO!

Echoes of Spring

Il lavoro qui presentato è il risultato di una combinazione di didattica “tradizionale” e apprendimento in ambiente digitale.
Dopo aver brevemente aiutato gli studenti a comprendere il testo in lingua originale (il Prologo ai “Canterbury Tales” di Chaucer, completato nel 1398), è stato assegnato il seguente task da sviluppare a gruppi di 4 persone e riconsegnare su Showbie dopo circa tre settimane:

Find at least 5 examples of literary texts or other kinds of artistic expressions giving either a positive or a negative image of the season of spring

Ecco uno dei lavori prodotti

Scopo del lavoro era rendere gli studenti consapevoli che la ricerca sul web non si esaurisce nel digitare le parole giuste sul motore di ricerca, ma va approfondita, articolata, supportata da collegamenti e motivazioni valide per la scelta.
Sul piano didattico delle competenze disciplinari e interdisciplinari, si voleva rendere consapevoli gli studenti che i grandi temi universali tornano, spesso con richiami consapevoli, in altre opere di epoche diverse e in vari tipi di espressioni artistiche.
Sul piano delle conoscenze, questo lavoro verrà poi ripreso in classe quinta, quando affronteremo lo studio del poeta modernista T.S. Eliot, che apre il suo poema "The Wasteland" quasi parafrasando il testo di Chaucer, pur rovesciandone il significato.


Dopo la consegna, ho corretto i lavori e dato suggerimenti per migliorarli. Qualche giorno dopo sono stati presentati da tutti i gruppi.

La valutazione è stata effettuata seguendo questi indicatori:

  1. Primo lavoro consegnato: ricchezza del materiale, completezza delle informazioni, collegamenti logici, elaborazione personale,  correttezza linguistica
  2. Presentazione: utilizzo di fonti multimediali, capacità di comunicazione orale, correttezza e fluidità dell’eloquio
    Seconda consegna (lavoro corretto secondo indicazioni dell’insegnante): correzioni essenziali o articolate?

The Cespa

Ancora app

Un repertorio di app, alcune già note, che potrebbe tornare utile.

Qui


Dal carbonio al silicio!

A settembre si parte con questa nuova avventura: in una nostra classe terza partirà il progetto

TESTI DIGITALI E DIDATTICA INTERATTIVA MULTICANALE

Wow! che sfida! la novità immediatamente visibile è che si passa dai testi cartacei a quelli digitali, ma il vero sconvolgimento sarà quello di ristrutturare l’intera didattica.

Alea iacta est, ora iniziamo il percorso: ci vorrà sicuramente un pizzico di follia ma soprattutto molta organizzazione, a tutti i livelli e per tutte le attività.